INCONTRO IN REGIONE: ANCORA TROPPO POCO CONTRO IL CAPORALATO

Abbiamo ottenuto poco dall’incontro di oggi. Un impegno delle organizzazioni che rappresentano le aziende per coinvolgere le aziende del territorio di Nardò ad andare al centro per l’impiego  per ingaggiare direttamente i lavoratori. Per noi la soluzione rimane nel chiedere subito un provvedimento legislativo d’urgenza contro il caporalato, perchè secondo noi questa è la questione centrale. Fino a quando i caporali continueranno a lavorare in libertà le aziende non si rivolgeranno ai centri per l’impiego. Facciamo appello alle forze politche, sindacali, sociali per sostenere la nostra lotta che continuerà.

Categorie:Uncategorized

Prefettura di Lecce – video 8 agosto

Categorie:Uncategorized

BRACCIANTI NARDO’, INCONTRO FALLITO, PRESIDIO PERMANENTE SOTTO PREFETTURA

Alla fine dell’incontro con le istituzioni e datori di lavoro abbiamo deciso di manifestare in presidio permanente sotto la prefettura di Lecce. Abbiamo ribadito con forza il nostro disappunto rispetto alle risposte aleatorie che sono arrivate dalle istituzioni locali e regionali e chiediamo il rispetto dei punti presentati al tavolo.
Tutto continua come se niente fosse. I caporali continuano a ricattare, e noi siamo sfruttati come se la nostra protesta non fosse mai avvenuta. Non andremo via da qui  fino a quando non avremo risposte concrete.

Categorie:Uncategorized

LA LOTTA CONTINUA

Giovedì abbiamo manifestato sotto la prefettura di Lecce, una nostra delegazione ha ottenuto un incontro con il prefetto per discutere le nostre rivendicazioni. Da questo incontro abbiamo ottenuto un tavolo con tutte le aziende (datori di lavoro),le associazioni e le istituzioni, per discutere di tutti i punti di cui abbiamo parlato, fissato per lunedì 8 alle 12.

Discuteremo di:

–         avere contratti di lavoro veri

–         aumentare il prezzo del cassone oppure essere pagati all’ora

–         abolire il sistema del caporalato

–         aprire un ufficio (centro per l’impiego) dentro al campo

–         che ci vengano messi a disposizione i mezzi di trasporto e i medici

Nel frattempo volevamo invitarvi oggi sabato 6 agosto alle 16:30, a partecipare ad un’assemblea qui al campo a cui parteciperanno molte associazioni antirazziste italiane, per sostenere la nostra lotta.

Quindi vi preghiamo di venire in molti ad accoglierli.

 

Vi ringraziamo per il vostro sostegno.

I BRACCIANTI DI NARDO’

Categorie:Uncategorized

BRACCIANTI NARD0′, VOGLIAMO UN PROVVEDIMENTO D’URGENZA CONTRO IL CAPORALATO

Vediamo ancora i caporali come se niente fosse, che continuano a sfruttare molti lavoratori. Nonostante tutte le denunce fatte nei loro confronti il tutto va avanti anche perchè non ci sono normative adeguate per fermarli. Chiediamo quindi al Governo un provvedimento d’urgenza che introduce sanzioni penali e non più amministrative contro i caporali.
Chiediamo a tutte le forze politiche, sociali e sindacali di sostenere questa nostra iniziativa. Presenteremo questa nostra richiesta lunedì al tavolo che abbiamo ottenuto con le istutizioni.
BRACCIANTI NARDO’
Categorie:Uncategorized

Vinta la prima battaglia di una lunga lotta!

 

Stamattina, dopo un partecipato presidio sotto la Prefettura siamo stati ricevuti dal viceprefetto di Lecce, e abbiamo ottenuto alcune prime vittorie:

l’impegno a effettuare controlli contro i caporali

la convocazione di un tavolo coi datori di lavoro per lunedì 8.

Nonostante questa prima vittoria continueremo a lottare per rivendicare i nostri diritti : il diritto al lavoro, a un salario giusto e a contratti regolari.

I Braccianti di Nardò

Categorie:Uncategorized

BRACCIANTI NARDO’: ISTITUZIONI NON CI ASCOLTANO

Nonostante il quinto giorno di sciopero , vediamo i caponeri ( caporali ) che continuano a sfruttare i lavoratori. Non abbiamo ancora notizie rispetto alle nostre richieste per l’incontro in prefettura con isituzioni parti sociali ed aziende. Continueremo la nostra protesta fino a quando questo non verrà concesso.
Aderiamo alla richiesta delle associazione antirazziste pugliesi di convocare per sabato pomeriggio un’assembela aperta contro il caporalato lo sfruttamento, ed i diritti.

Ivan Sagnet – Portavoce Braccianti Masseria Boncuri
327 3033127

Categorie:Uncategorized